Cerca nel blog

sabato 17 giugno 2017

5°- Sovvenire alle necessità della Chiesa, aiutandola a diventare povera…

UN SORRISO DOMENICALE DA ROMANA VULNERATUS CURIA. NUOVE IDEE (GESUITICHE) PER IL CATECHISMO.

Marco Tosatti
Nel proliferare di commissioni segrete o quasi segrete nominate dal Pontefice regnante per rivoltare come un calzino consuetudini, tradizioni e usi obsoleti, e non al passo con i tempi, non possiamo non dare conto di quanto ci scrive il nostro informatore Romana Vulneratus Curia (RVC).
“Mi è stato confidato da un ‘insider’ che un gruppetto di teologi gesuiti sta studiando i grandi cambiamenti necessari al nuovo Catechismo. Per ora mi ha solo fatto sapere quelli riferiti ai Precetti generali della Chiesa, ma si è impegnato a anticiparmi le proposte che verranno sottoposte al Vertice nei prossimi tempi.
I nuovi cinque Precetti generali della Chiesa potrebbero diventare i seguenti (ancora sotto discussione naturalmente).
1°- Partecipare alla messa la domenica ed alle altre feste comandate , purché siano messe ecumeniche…
2°- Non mangiar mai carne, non solo il venerdì, per non offendere gli animalisti .
3°- Confessare i peccati almeno una volta all’anno, ma solo se l’assoluzione è preventiva.
4° -Comunicarsi pure quando si crede, a condizione però di ricevere la particola solo sulla mano (non in bocca) e senza genuflettersi.
5°- Sovvenire alle necessità della Chiesa, aiutandola a diventare povera…
6°- Non celebrare le nozze se non dopo un periodo adeguato di convivenza.

www.marcotosatti.com/2017/06/18/un-sorriso-domenicale-da-romana-vulneratus-curia-nuove-idee-gesuitiche-per-il-catechismo/

Nessun commento:

Posta un commento